Home Page - F.W.A.

Get the Flash Player to see this player.

» Home Page «

Chi era Willy Andergassen

 

Nasce il 7 Dicembre 1922 in Alto Adige e poco più che ventenne, partecipa come pilota dell'areonautica militare alla seconda guerra mondiale. Alla fine del conflitto nella neocostituita L.A.I. (Linee Aeree Italiane) e raggiunge successivamente, nella derivata Alitalia, il massimo livello professionale come comandante di "Jumbo" (Boeing 747).
Poliedrico, eclettico, avvezzo alla vastità degli orizzonti, s'interessa con passione anche ad un altro smisurato mondo, quello che si può scoprire solo attraverso le lenti di un microscopio. Allestice quindi negli anni settanta, vicino a Roma, un attrezzato laboratorio gemmologico- fotografico per immortalare la straordinaria bellezza delle pietre preziose osservate da un nuovo incredibile affascinante punto di vista: il loro mondo "dentro".
Utilizzando il microscopio con tecniche quali la polarizzazione ed il contrasto interferenziale in modo creativo, impressiona su pellicola quel microcosmo nascosto che solo le conoscenze dello studioso unite alla sensibilità dell'artista sanno cogliere.
Nascono così immagini fortemente evocative, allegoriche, ricche di colori e forme di una coerenza e di una tenuta stilistica impeccabili e, nel loro genere uniche.


Muore nella casa di Casalpalocco (Roma) il 13 Luglio 2001.